Articoli

Il Paese più vecchio del mondo: il Giappone

Il Giappone è il Paese con la più alta percentuale di anziani al mondo, ben il 28,4%. La più vecchia si chiama Kane Tanaka. Nata nel 1903, ha compiuto da un mese 116 anni ed è la persona più anziana al mondo.

La parola anziano

Una volta, infatti, l’anziano era una colonna portante dell’intera società e, in tal senso, la storia è zeppa di esempi emblematici: già nella preistoria e in età omerica, erano gli anziani, ritenuti saggi, a costituire un consiglio, la “gerousía” che assisteva i re e con loro deliberava.

Gli anziani in Valle d’Aosta

L’importanza delle tradizioni deriva dal fatto che gli anziani ancora vogliono raccontarci e farci conoscere il passato. Con Aes Domicilio, si mantiene vivo il ricordo lasciando l’anziano nella propria abitazione, nel proprio paese, in compagnia della badante.

L’estetica per le persone anziane

Curare il proprio corpo aiuta a stare meglio, ha un’influenza positiva sulla percezione di sé stessi ed aumenta il benessere psicologico, per questo le badanti di Aes Domicilio sono anche attente al benessere dell’anziano.

La badante: perché vaccinarsi è fondamentale

Aes Domicilio Care consiglia aller badanti di vaccinarsi per avere maggiori possibilità lavorative: le famiglie traumatizzate dal Covid non vogliono prendersi il rischio di ripiombare nell’incubo della malattia.
badante colf mediatore aes domicilio

La badante per gli anziani in Europa

Il fenomeno dell’invecchiamento della popolazione che da diversi decenni interessa l’Europa comporta una crescente pressione dal lato delle cure, che coinvolgono spesso la sfera familiare. Ciò è particolarmente valido per i Paesi mediterranei, fra cui l’Italia.
badante convivente aes estero

La cultura della badante straniera

La badante giusta è quella che, a prescindere dalla propria nazionalità, comprende ed attua immediatamente e senza licenze dovute alle proprie abitudini; le badanti devono comunque saper leggere, ascoltare e capire tutte le istruzioni in italiano.

Anziani non più soli, c’è la badante

Fortunatamente, si è compreso che provare sentimenti e pulsioni sessuali in età avanzata non è sintomo di perversione o anormalità, e non è più un tabù innamorarsi e intraprendere nuove relazioni. La voglia di stare bene con un’altra persona non si assopisce con il passare del tempo.
badante aes domicilio diritti doveri

Meglio RSA o badante? Vantaggi e svantaggi

La presenza di una badante è indicata soprattutto per anziani che sono in una condizione di salute che richiede cure continue. Il trasferimento in una casa di riposo è invece consigliato per gli anziani che si trovano in uno stato di salute grave e non sono autosufficienti.

Gli anziani e la lettura con le badanti

Meglio leggere poche pagine al giorno, prendendosi pause quanto si ritiene opportuno e non affaticandosi troppo. Aiutati dalla presenza della badante che può farlo per voi. Qualche paragrafo al mattino e qualcun altro alla sera sono più che sufficienti!