badante caregiver aes domicilio

Come scegliere la badante migliore

Scegliere la badante giusta non è mai una scelta semplice. Molte famiglie fanno da sé, altre si affidano ad organizzazioni come la nostra per trovare la badante su misura.

Aes Domicilio in qualità di associazione di selezione badanti conviventi e badanti ad ore sa quali sono i criteri corretti per scegliere la badante giusta.

Per scegliere la badante, è necessario individuare quali siano le difficoltà dell’anziano; occorre capire se l’anziano ha bisogno di aiuto nella somministrazione dei medicinali, nell’alimentazione, nella cura personale, nella pulizia della casa eccetera. Serve individuare una badante convivente od a ore che abbia dimestichezza in queste attività per esperienze passate e/o formazione ricevuta.

Dopo aver analizzato per bene i bisogni è importante e fondamentale descrivere con chiarezza le mansioni che la badante convivente ed a ore, deve svolgere. Le qualifiche, se in possesso della badante, riducono l’incertezza della famiglia nei suoi confronti.

Concretamente, la ricerca per scegliere la badante può occupare molto tempo.

Spesso ci si affida al passaparola di amici o conoscenti, ma considerando che affideremo alle cura della badante il nostro padre o la nostra madre; vi consigliamo di rivolgervi sempre a professioniste del settore, onde evitare spiacevoli sorprese.

Con la associazione Aes Domicilio si entra in contatto unicamente con badanti conviventi od a ore con esperienza e referenza positive. E’ importante accertarsi che la badante convivente od a ore risponda ai requisiti richiesti dalla famiglia, ad esempio, la mobilità di un assistito robusto, richiede un assistente familiare idoneo perché robusto.

Se l’anziano soffre di una patologia specifica è indubbiamente preferibile che la badante abbia gestito e assistito casi simili in passato. Aes Domicilio aiuta le famiglie anche nella preparazione della parte amministrativa, ecco un esempio della lettera di assunzione.

Occorre:

  • la descrizione del lavoro,
  • indicare atteggiamenti non ammessi sul lavoro,
  • specificare ore lavorative,
  • la modalità del versamento e l’importo della retribuzione,
  • le informazioni sulla risoluzione del contratto (che deve essere datato e firmato dal lavoratore e dal datore di lavoro).

Il ruolo della badante convivente od a ore è fondamentale per l’armonia che si instaura tra la badante e la famiglia. Infatti, il suo ruolo è quello di controllare che tutto funzioni per il meglio.

La badante è una risorsa indispensabile della nostra società, e in questo periodo è ancora più chiaro: tutti i familiari si sono resi conto e hanno avuto modo di capire quanta fatica e amore ci vuole per prendersi cura dell’altro, quanti sacrifici bisogna fare e quanto tempo occorre investire per dedicarsi al benessere di chi amiamo.

AES DOMICILIO seleziona badanti ad hoc, molto competenti, soprattutto ha un vasto ventaglio di scelte tra “badante ad ore”, “badante h24”, o “badante di notte”.

AES Domicilio assistenza anziani a domicilio ha a disposizione un grande database di badanti nelle province del Nord Italia Per maggiori informazioni sulle badanti conviventi… chiamaci! Siamo una referenziata Agenzia, con tariffe badanti estremamente competitive, attiva in tutta la Lombardia, in particolare nelle province di Milano (badante Milano) se cerchi Badanti a Milano, Badante Monza, Badante Como, Badante Lecco.